Avviso: Gli ordini contenenti Kamagra Oral Jelly verranno spediti non prima di mercoledì 1 giugno 2022

18 000
clienti soddisfatti

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog L’aumento del testosterone – un modo per correggere la disfunzione erettile

L’aumento del testosterone – un modo per correggere la disfunzione erettile

16.07.2021

Una delle cause della disfunzione erettile può essere un basso livello di testosterone. Come posso sapere se ho un basso livello di testosterone? E come aumentare i livelli di testosterone?

Il testosterone è un ormone sessuale maschile che ha influenza sul corretto funzionamento dell’intero organismo.

Il 90% si forma nei testicoli, il 10% nelle ghiandole surrenali. È responsabile dello sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie, della produzione di sperma, della crescita di muscoli, della voce più bassa, aiuta la combustione dei grassi, il desiderio sessuale, le prestazioni, l‘ambizione e il desiderio di raggiungere obiettivi scelti.

La quantità di testosterone è diversa per ogni uomo. In generale, cresce significativamente durante il periodo di adolescenza e raggiunge il colmo intorno ai 25 anni. Dopo i 30 anni diminuisce ogni anno dell‘1% circa. Fino al 20% degli uomini maggiori a 50 anni soffre di carenza di testosterone. Il livello di testosterone basso è sempre più frequente anche negli uomini molto più giovani.

Chi è in pericolo di carenza di testosterone?

Sono soprattutto: uomini maniaci del lavoro, uomini esposti a stress eccessivo, con scadente igiene di sonno, uomini obesi e uomini con sindrome metabolica (diabete di tipo 2, ipertensione, obesità).
L’aumento del testosterone

Perché loro?

Il testosterone si forma soprattutto durante il sonno profondo. Perciò, gli uomini che non sanno come riposare e lavorano troppo sono più a rischio di carenza di testosterone. Gli uomini obesi sono a rischio a causa del loro stesso tessuto adiposo nel quale vengono prodotti gli ormoni femminili estrogeni, che possono inibire la produzione di testosterone.

Quali sono le cause della riduzione dei livelli di testosterone?

Le cause principali dei bassi livelli di testosterone sono di solito lo stress, cattivo funzionamento (diminuito o, al contrario, aumentato) della tiroide, del fegato, dei reni, l‘obesità, l‘abuso di sostanze che creano dipendenza, i disturbi metabolici.

Inoltre, alcuni tipi di terapie (ad esempio la chemioterapia) e farmaci, alti livelli di prolattina, HIV/AIDS, difetti congeniti (ad esempio la sindrome di Klinefelter) o condizioni dopo lesioni di testicoli.

Manifestazioni di carenza di testosterone:

  • diminuzione della libido (calo dell'interesse per il sesso)
  • disfunzione erettile
  • ridotta fertilità
  • insonnia, apnea notturna
  • stanchezza
  • mancanza di concentrazione
  • irritabilità, offensività, capricciosità
  • sensibilità
  • incline alla depressione
  • la perdita di capelli
  • rigenerazione più lenta
  • perdita di massa muscolare
  • accumulo di grasso nell'addome
  • ginecomastia (crescita del seno)
  • osteoporosi (assottigliamento delle ossa)

Gli uomini di solito iniziano ad affrontare i problemi causati da un calo dei livelli di testosterone quando sperimentano la disfunzione erettile o quando cercano senza successo di concepire un bambino.

Risolvere i problemi causati dalla carenza di testosterone con l'auto-aiuto

Se osserviamo i sintomi sopraddetti in noi stessi, dovremmo cambiare il nostro stile di vita e la nostra dieta il prima possibile.

Cambiamento dello stile di vita

I cambiamenti nella vita quotidiana che aiutano maggiormente contro la riduzione del testosterone sono:

  • eliminazione o significativa riduzione dello stress
  • controllo di peso
  • riposo regolare e sonno di qualità di 7-8 ore al giorno
  • eliminazione di alcol e prodotti di tabacco
  • sport con l’enfasi sull’allenamento breve ma intenso (squat, deadlifts, bench-press, HIIT)
  • sesso regolare
  • sufficiente luce del giorno e sole (fonte della vitamina D)

Cambio di abitudini alimentari

Dovresti incorporare nel menu soprattutto:

  • proteine di qualità
  • grasse sane
  • carboidrati complessi
  • vitamine A, B6 e C
  • magnesio
  • zinco
  • selenio
  • corretto apporto di liquidi giornaliero (almeno 2 litri di liquidi al giorno)

Suggerimenti per te:
Che ne diresti di un filetto di salmone con le patate arroste e l’insalata di verdura? Esattamente questo tipo di cibo aumenta la produzione di testosterone. Mangiando così farai bene alla tua salute e inoltre ti piacerà.

Dalle erbe ti potrebbero aiutare ad esempio tribolo, maca peruviana o serenoa repens.  

Passo per passo, con cambi poco a poco e presto potrai sentire i risultati: più energia, più voglia di sesso e migliori prestazioni a letto.  
L’aumento del testosterone

Cosa posso fare di più per me?

Se stai cercando informazioni sui livelli bassi di testosterone perché hai problemi di erezione, ovviamente puoi scegliere la soluzione veloce in forma di integratori alimentari o farmaci per la disfunzione erettile.

Se vuoi risolvere il problema in modo più profondo, è opportuno visitare il medico (urologo, andrologo) e farsi un esame di sangue per determinare il livello di testosterone. Per ulteriori informazioni consulta il tuo medico (urologo, andrologo). Con il suo aiuto troverai la causa di tuoi problemi e sarà lui a proporre il migliore trattamento disponibile a base di tuoi risultati.

Quale è il trattamento di livello basso di testosterone?

In genere esistono due tipi di trattamento: causale e sostitutivo.

Il trattamento causale cerca la causa della condizione e cerca di rinnovo della produzione naturale di testosterone.

La terapia sostitutiva si usa se il trattamento causale non funziona.

Che cos'è la terapia sostitutiva?

Se non è possibile rinnovare la produzione di testosterone, è necessario fornire il corpo con testosterone esternamente in forma di compresse, iniezioni, gel transdermico (applicato sulle spalle e braccia), spray nasale o pellet sottocutanei. Il modo di trattamento è strettamente individuale e sull’idoneità di forma concreta di sostituzione di testosterone decide il medico.

Il livello basso di testosterone è correlato non sono a peggiore qualità della vita ma anche con rischio della morte più alto. Perciò bisogna prendersi cura di se stesso, non chiudere gli occhi davanti ai sintomi e meglio cercare l’aiuto prima che tardi. La vita sicuramente ne vale la pena.

Autore: Alessandro Rossi

Fonti:
https://www.medicalnewstoday.com/articles/322508#takeaway
https://my.clevelandclinic.org/health/diseases/15603-low-testosterone-male-hypogonadism
https://www.webmd.com/men/ss/slideshow-low-testosterone-natural-boost
https://www.healthline.com/nutrition/8-ways-to-boost-testosterone#_noHeaderPrefixedContent
 

Blog

Come aumentare la libido

08.09.2021

Come aumentare il desiderio sessuale e godere di più? Alcuni suggerimenti per un sesso migliore.

L'intero articolo

Test della disfunzione erettile - Autoesame

10.08.2021

Il percorso per avere una migliore erezione inizia da un semplice autoesame, utilizzando un test di erezione.

L'intero articolo

Disfunzione erettile: Cause

27.07.2021

Nel caso dell'uomo, l’eccitazione sessuale è un processo complesso che comprende l’attività di cervello, ormoni, emozioni, sistema nervoso, muscoli e vasi sanguigni.

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK