Avviso: Gli ordini contenenti Kamagra Oral Jelly verranno spediti non prima di mercoledì 1 giugno 2022

18 000
clienti soddisfatti

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog Orgasmo maschile. Perché a volte non riesco ad averlo e come trasformare un buon orgasmo in un orgasmo straordinario

Orgasmo maschile. Perché a volte non riesco ad averlo e come trasformare un buon orgasmo in un orgasmo straordinario

22.09.2021

L’orgasmo e l’eiaculazione sono la stessa cosa? Che tipo di problemi di orgasmo possono verificarsi e come evitarli? Che differenza c‘è tra l’orgasmo maschile e femminile? Esistono diversi tipi di orgasmo maschile? È possibile migliorare l’orgasmo? Come?

L’orgasmo maschile è percepito da molte persone come una questione del tutto semplice. Solo 5-7 minuti di movimento avanti e indietro, dopo alcune contrazioni con un pompino e fatto, giusto? No. Non affatto.

Sorprendentemente, ci sono molti uomini che hanno problemi nel raggiungere l’orgasmo e con la sua qualità a causa di una serie di diversi motivi. Puoi leggere su alcuni di loro negli articoli Disfunzione erettile oppure Eiaculazione precoce

Ma cosa succede se l’idraulica del pene funziona, ma quel grande “O” non è tanto grande come vorremmo ed è molto difficile lavorarci sopra e a volte non si verifica affatto?

Solo per essere sicuri: Eiaculazione e orgasmo non sono la stessa cosa

L‘eiaculazione è una manifestazione esterna dell’orgasmo. Idealmente. Dopo escalation della tensione c’è un culmine emotivo (orgasmo), che viene immediatamente seguito ed continua ad essere accompagnato da contrazioni ritmiche involontarie dei muscoli del pene, diga e sfinteri anali ed espulsione del seme (eiaculazione). Alcuni uomini sperimentano prima un orgasmo e poi inizia la fase dell’eiaculazione dello sperma.
Orgasmo maschile

Perché a volte l’uomo non può “venire”?

Le complicazioni dell’orgasmo maschile includono anorgasmia (di solito congenita o acquisita in seguito a una malattia o lessione), eiaculazione precoce, orgasmo secco (eiaculazione retrograda o aneiaculazione vera) e eiaculazione ritardata (orgasmo ritardato).

Quest'ultima causa può sembrare a una persona disinformata il sogno di tutti gli uomini che soffrono di eiaculazione precoce, ma in realtà è spesso un incubo sia per gli uomini che per le loro partner.

Le cause possono essere molteplici e in gran parte coincidono con le Cause della disfunzione erettile.  La colpa può essere una ridotta sensibilità del pene (congenita o acquisita).

Questa può significare cause di salute più profonde (squilibrio ormonale, blocco nervoso, cattiva circolazione sanguigna, diabete), cause psicologiche o può essere causata dalle circostanze esterne (cosiddette situazionali).

Se un uomo è in buona salute (non soffre di problemi fisici o mentali), spesso la colpa è di una stimolazione insufficiente.

Stimolazione insufficiente

L’uomo può essere stimolato da tutti i sensi: vista (la maggior parte), udito, olfatto, tatto anche gusto. Pochi uomini riescono mantenere lo stesso grande desiderio per la stessa partner durante anni.

Se il sesso è una parte indispensabile di una relazione di coppia, bisogna che entrambi i partner si impegnino veramente su per riaccendere la scintilla a letto. Come farlo, ne parleremo più avanti. Ma cosa succede se la partner si impegna davvero, o se la relazione è ancora nuova e l’oggetto inesplorato, e anche così non funziona? Che tu ci creda o no, a volte la colpa è dell’uomo stesso. 

In una relazione di coppia, la corretta comunicazione è estremamente importante, quindi ti potrebbe interessare anche: Problemi di erezione: E la partner?Impotenza.

Masturbazione come nemica dell’orgasmo

Hai letto bene. Se l’uomo si abitua alla masturbazione frequente, durante la quale usa sempre la stessa tecnica (stessa presa, forza di pressione, stimolazione sotto forma di visione di materiali pornografici), i problemi nel raggiungere l’orgasmo durante il sesso con il partner sono inevitabili.

La stimolazione nella vagina non gli sembra più sufficiente e così il rapporto sessuale diventa una maratona involontaria. Di conseguenza, non è una grande corsa, ma una sofferenza per tutti e due. Quanto più tempo dura questa condizione, più difficile è correggerla.

Ti potrebbe anche interessare: 4 tecniche per la perfetta soddisfazione della tua partner

Risoluzione dei problemi dell‘orgasmo con l'auto-aiuto

  • Smettere di masturbarsi nel solito modo, rilassare la forza della pressione e smettere di consumare i materiali pornografici, oppure prendersi una pausa completa dalla masturbazione almeno alcuni giorni prima del rapporto.
  • Introdurre nel sesso di coppia più carezze (ed esplorazione delle zone erogene), sesso orale, stimolazione manuale del pene da parte della partner  
  • Cominciare a usare i giocattoli erotici – mettendo un vibratore sul glande, sul frenulo, sulla diga, usare un anello vibrante sul pene
  • Provare a stimolare la prostata (con le dita, plug anale, vibratore anale). 
  • Aiutarsi con preparati e ausili a sostegno di aumentare il flusso sanguigno al pene (pompa a vuoto, gel stimolante per il flusso sanguigno al pene, preparati naturali per sostenere l’erezione).

Ti potrebbe anche interessare: Farmaci per la disfunzione erettileSintomi della disfunzione erettile

Differenze tra l’orgasmo maschile e femminile

Quando le donne raggiungono l’orgasmo, di solito è più lungo di quello degli uomini (13-51 secondi). Tuttavia, impiegano anche circa due o tre volte di più (circa 13-15 minuti) per raggiungere l'orgasmo. Non solo le donne, ma anche gli uomini possono provare diversi tipi di orgasmo: superficiale, profondo, di tutto il corpo e multipli. E non devono durare solo i soliti 5-22 secondi. Come farlo?
Orgasmo maschile

Alla scoperta di un “O” maggiore

Soprattutto, devi smettere di pensare all'orgasmo come a una competizione di velocità su un percorso partenza-arrivo. Finché l’uomo penserà principalmente a "venire”, allora non saprà davvero fare sesso e conoscerà poco di se stesso.

L‘orgasmo è solo una parte del piacere che possiamo volere dal sesso e conćentrarsi solo sul pene e sui testicoli è un grosso errore. Gli uomini hanno più zone erogene di quanto siano in grado di rendersi conto. Dai lobi delle orecchie, attraverso le labbra, il collo, i capezzoli, l‘interno dalle coscie e polsi, la diga, l‘ano fino alle natiche. La ricerca può portare alle scoperte inaspettate e far aumentare l‘eccitazione – per entrambi i partner. Perché dovresti perdertele venendo in fretta?

Suggerimenti per te

Edging

Muoversi al limite e ritardare consapevolmente l'orgasmo non è una tortura. È solo preparazione per un'esplosione di piacere ancora più forte. Se c'è un punto da cui non c'è ritorno su una scala da 1 a 10, prova con 9.8 per aumentare l'eccitazione fino al punto 9.0 e poi smetti di stimolare. Fai un respiro, lascia che l'eccitazione diminuisca leggermente e ricomincia a stimolare. Due, tre volte ... e poi concediti il ​​gran finale. Ne vale la pena.

Punto G o P maschile

La stimolazione della prostata è stata menzionata nell’elenco delle possibili soluzioni sopra. Nonostante i miti ancora radicati, la stimolazione della prostata è tutt'altro che interessante solo per gli uomini gay. La popolarità della stimolazione della prostata non significa che un uomo sia sottomesso o che sia un omosessuale (latente).

La prostata non ha nulla in comune con l‘orientamento sessuale. Gli eterosessuali possono trarre beneficio dalla sua stimolazione, così come gli omosessuali, i bisessuali e semplicemente chiunque abbia una prostata sana nel proprio corpo. Grazie alla stimolazione della prostata l’uomo può provare un orgasmo di incredibile intensità e durata. Anche senza la stimolazione diretta del pene!

Il sesso senza orgasmo può andare bene, ma solo se l‘orgasmo mancato o difficilmente raggiungibile non è percepito come un problema. Se anche i suggerimenti menzionati qui sopra non portano al successo nel raggiungere l'orgasmo più facilmente, allora è opportuno consultare un medico. Il sesso è il sale della vita e l‘orgasmo gli dà il gusto giusto. Quindi, goditi la vita!

Autore: Marina Deluca

Fonti:  
https://www.verywellhealth.com/anorgasmia-causes-and-treatment-options-2328525
https://www.medicalnewstoday.com/articles/232318#the-female-orgasm
https://sexandrelationshiphealing.com/blog/does-porn-addiction-cause-male-sexual-dysfunction/
https://www.menshealth.com/uk/sex/a748556/how-to-improve-your-orgasm/
http://www.rebellesociety.com/2016/05/12/jeremiahbarnes-orgasm/
https://www.firstpost.com/health/13-erogenous-zones-in-men-to-experiment-with-for-better-sex-7684061.html

Blog

Farmaci per disfunzione erettile in domande e risposte

17.01.2022

Come scegliere un farmaco a sostegno dell‘erezione e a cosa fare attenzione quando lo prendi?

L'intero articolo

Come soddisfare il grembo di una donna con la bocca e come diventare maestro in questa disciplina?

31.08.2021

Pensi che hai già soddisfatto oralmente tante donne che non c’è niente che tu possa imparare?

L'intero articolo

Masturbazione femminile: ecco cosa vale la pena sapere al riguardo

02.07.2021

Come si masturbano le donne e perché dovrebbero masturbarsi? Curiosità sulla masturbazione femminile.

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK