Avviso: Gli ordini contenenti Kamagra Oral Jelly verranno spediti non prima di mercoledì 1 giugno 2022

18 000
clienti soddisfatti

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog Zone erogene femminili: Dove si trovano e come trattarle.

Zone erogene femminili: Dove si trovano e come trattarle.

01.03.2022

Si dice che una donna abbia zone erogene dappertutto o da nessuna parte. Sai qual è la zona erogena più grande? Ne rimarrai sorpreso!
 
Ogni donna a cui piace essere toccata e fare l'amore ne ha da qualche parte. Su di alcuni posti potremmo quasi scommettere, altri invece potrebbero essere una sorpresa. Vediamo insieme a quali zone erogene dovremmo prestare più attenzione e impariamo a coccolarle.

Testa

Molte donne possono confermare di apprezzare al massimo il massaggio alla testa sotto le mani di parucchiere e parucchieri. Grazie al massaggio fatto con la punta delle dita, la donna può provare uno stato di beatudine o anche di estasi totale. Lo stesso vale se viene toccata delicatamente sul collo nella linea in cui finiscono i capelli.

Palpebre, lobi delle orecchie e la zona appena dietro

Queste aree stanno letteralmente implorando di essere toccate. Non solo per il gran numero di punti sensibili, ma anche perché quando sfioriamo queste zone con carezze, baci o il respiro caldo, possiamo accelerare l'eccitazione della persona amata sussurrando sensualmente direttamente nell'orecchio.

Labbra

Non è una sorpresa che questa zona sia fatta per dare e ricevere carezze, baciare, succhiare e mordicchiare delicatamente. L'arte di baciare può persino determinare se i partner sono veramente adatti l'uno all'altro. Baciare non è solo piacevole ma, secondo alcuni studi scientifici, anche benefico per la salute. Le labbra, semplicemente, non devono rimanere inattive.
Zone erogene femminili: dove si trovano e come trattarle

Collo

I baci sul collo dal davanti e dai lati sono praticamente una scommessa sicura. Ma sapevi che la zona dietro al collo è spesso un posto ingiustamente ignorato? Prova a visitarlo ogni tanto  con le dita e le labbra e forse rimarrete piacevolmente sorpresi. Entrambi.

Potresti anche essere interessato a: Masturbazione femminile: ecco cosa vale la pena saper al riguardo  

Clavicole

Sopra, sotto e direttamente su di esse. Obiettivo facilmente localizzabile, non può mancare. Puoi passare delicatamente le dita e le labbra o mettere in gioco le piume. Questa zona tende ad essere sensibile sia nelle donne che negli uomini. Perché dovrebbe essere ignorata proprio nel vostro caso?

Seno

Si potrebbe dire che la zona del seno sia sempre un colpo sicuro. Esistono molte donne che possono raggiungere l'orgasmo semplicemente tramite la stimolazione dei seni e la maggior parte trova che accarezzare il seno sia molto eccitante. Tuttavia, ci sono donne che non sono così sensibili sui capezzoli e sulle areole come lo sono sui lati esterni del seno. Sei sorpreso?

Prova a concentrarti su questa zona e osserva le reazioni della tua partner. Attenzione quando accarezzi i capezzoli e le areole. Mentre alcune donne apprezanno una stimolazione più forte sotto forma di succhiare o mordicchiare delicatamente, altre hanno i capezzoli così sensibili che nel turbinio della passione le potresti inavvertitamente causare un forte dolore. La prudenza, almeno all’inizio, non è mai troppa.

Pancia, basso addome e inguine

La dolce attesa e la lenta progressione verso il basso sono una combinazione da impazzire. I preliminari lenti e la tensione crescente sono esattamente ciò che rende le donne più eccitate o, al contrario, nervose per l'attesa. La sua reazione non tarderà ad arrivare e ti mostrerà a che punto sei.
Zone erogene femminili: dove si trovano e come trattarle

Il lato interiore delle cosce

Se giri a sinistra o a destra tornando dall'ombelico all'interno delle cosce, allora buona fortuna. Di solito, questa zona è molto sensibile e il momento prima dell'attacco sembra infinito. L'eccitazione sta crescendo. Per quanto tempo resistirai tu e per quanto tempo resistirà lei prima di un attacco diretto?

Vulva

Gli organi genitali femminili esterni sono una grande sfida per gli inesperti. E a volte anche per un esperto, perché non ci sono due donne uguali. Non solo nell’aspetto, ma anche nella sensibilità. Mentre una si contorcerà di piacere già alla stimolazione delle sue grandi labbra, l‘altra potrebbe non fare una piega. Le piccole labbra non sono più prevedibili sotto questo aspetto. La situazione nell’area intorno all'ingresso vaginale è notevolmente migliore.

Tuttavia, la competizione immaginaria per il punto più sensibile è facilmente vinta dal clitoride. Per la stragrande maggioranza delle donne è il posto giusto a cui prestare attenzione per raggiungere la massima eccitazione e successivamente l'orgasmo (sebbene ci siano eccezioni anche qui, ma molto poche).

Potresti anche essere interessato a: Come soddisfare il grembo di una donna con la bocca e come diventare maestro in questa disciplina?

Perineo e ano

Per quanto riguarda l'ano, non c'è bisogno di discutere. Ma il perineo è spesso dimenticato, il che è un grande peccato. Questa zona tra l’ingresso vaginale e l’ano è sensibile tanto al tatto quanto alla pressione e un massaggio delicato di questa zona è di solito molto piacevole per entrambi i sessi.

Ti potrebbe anche interessare: Sesso anale – entrare dalla porta posteriore

Zone bonus alla fine

Sembra che abbiamo menzionato tutte le zone erogene importanti. Ma non è così. Che ne dici dei palmi delle mani (hai mai provato a baciare la tua partner direttamente sul palmo della mano?), delle cavità dei gomiti o delle ginocchia, o la piega tra il culo e le cosce? E le piante dei piedi?
 
All’inizio avevamo promesso di rivelarvi quale fosse la zona erogena più grande. Ti diamo un indizio: non è invisibile agli occhi. Hai già capito? Esatto! È il cervello e al suo interno l'immaginazione umana. Impegna la tua e godi più che mai d'ora in poi.

Autore: Marina Deluca
 

Blog

I 5 giocattoli sessuali per coppie che non possono mancare nella vostra camera da letto

03.01.2022

Cosa sono i giocattoli sessuali per coppie? Perché dovremmo invitarli nella nostra camera da letto?

L'intero articolo

4 tecniche per la perfetta soddisfazione della tua partner

12.10.2021

Sai quali tecniche di rapporto sessuale aiutano le donne a raggiungere l’orgasmo più facilmente? E le conosci tutte?

L'intero articolo

Masturbazione femminile: ecco cosa vale la pena sapere al riguardo

02.07.2021

Come si masturbano le donne e perché dovrebbero masturbarsi? Curiosità sulla masturbazione femminile.

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK