Avviso: Gli ordini contenenti Kamagra Oral Jelly verranno spediti non prima di mercoledì 1 giugno 2022

18 000
clienti soddisfatti

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog Porno vs Realtà: come ci ingannano i film per adulti

Porno vs Realtà: come ci ingannano i film per adulti

23.11.2021

Che cosa ci mostra in realtà il porno e in cosa è diverso dal sesso reale? In che modo il consumo di pornografia influisce su di noi? Quali conseguenze può avere la visione di film per adulti?

Il porno è prima di tutto una forma di intrattenimento. È una specie di favola per adulti, creata artificialmente e ad effetto. Ed è esattamente così che deve essere percepito, perché diversamente lo spettatore avrà molti problemi nella vita. Perché?

Perché se guardiamo il porno spesso e per molto tempo, possiamo avere l'impressione che questo sia l'aspetto e il comportamento degli uomini e delle donne comuni. Questa convinzione può influenzare negativamente la nostra vita. Vediamo come.

I trucchi dei maestri del sesso

Per dare la migliore impressione possibile, gli attori porno sono scelti in base al loro aspetto, alla capacità di raggiungere l'erezione rapidamente e alla resistenza. Almeno quelli maschili.

Così, davanti ai nostri occhi sfilano uomini con una muscolatura ben sviluppata, dotati di un pene più grande della media, con la capacità di entrare in azione con uno schiocco delle dita, con una resistenza anormale e che concludono le loro esibizioni con orgasmi mozzafiato accompagnati da un fiume di sperma.

Sono dei maestri del sesso o è davvero questo l'aspetto che gli uomini normali hanno e dovrebbero avere? Né l'uno né l'altro.

Comparando l'incomparabile

La figura perfetta

Gli attori maschi devono mantenersi in forma proprio per ottenere la parte e perché il pubblico possa e voglia identificarsi con loro. L'uomo comune non ha una motivazione così forte per avere un bell’aspetto nella vita e quindi non passa ore a coltivare il suo fisico o a pensare da quale angolo risaltino meglio i suoi bicipiti.

Un seduttore nato

Gli attori porno devono impressionare e rappresentare l’archetipo del maschio di successo: entra nella stanza e in poche decine di secondi la donna è sedotta, spogliata e subito pronta per l'azione, pronta a godere come si deve e, idealmente, ad alta voce. Ovviamente, in accordo con la sceneggiatura e l'intenzione del regista.

Nella vita reale, l'intero processo di corteggiamento e di seduzione richiede molto più tempo e i partner devono conoscersi e trovarsi gradualmente per potersi godere il sesso al massimo.

Pene gigante

Un pene più grande dovrebbe impressionare, lasciare stupito lo spettatore. Ma mentre un attore porno normale può vantarsi di misure di 18-23 cm in piena erezione, nella vita reale un uomo medio è dotato di 14-17 cm. Il pene di un uomo medio non è piccolo, è normale. E no, l‘ottimo sesso non dipende dalle dimensioni del pene.

Potenza dello stallone

Raggiungere un’erezione dura come una roccia velocemente, una forma fisica che permette un ritmo pazzesco e un’ora di resistenza, non sono comuni nemmeno tra gli attori porno. Non sono pochi gli attori che devono aiutarsi ad avere un'erezione solida con le proprie forze o con preparati di sostegno prima di una ripresa.

Mantenere il ritmo e la lunga resistenza spesso sono il lavoro del cameraman e del montatore. Nel mondo reale, ci vuole di un po’ di tempo perché l’uomo sia pronto e il rapporto sessuale stesso di solito non dura più di 7 minuti.

Potrebbe anche interessarti: Eiaculazione precoce in domande e risposte

Un fiume di sperma

La scena raggiunge il culmine e in pochi secondi è letteralmente venuta. Un fiume di sperma ovunque si guardi. Sebbene ci siano uomini che la natura ha dotato in questo senso, di solito è il lavoro preciso di un montatore. L'uomo comune produce 2-5 ml di sperma durante un’eiaculazione (in media il contenuto di un cucchiaino).

Ti potrebbe anche interessare: Come soddisfare il grembo di una donna con la bocca e come diventare maestro in questa disciplina?

Porno vs Realtà: come ci ingannano i film per adulti
E per quanto riguarda le donne nel porno?

Mentre i film porno abbondano di ragazze belle e snelle con capelli lunghi, labbra piene, seni sodi (spesso modellati artificialmente da un abile chirurgo estetico) e vagine perfettamente simmetriche, quasi identiche, le donne reali sono molto più diverse.

In realtà, una donna non è pronta per un rapporto sessuale subito e la maggior parte delle donne ha bisogno di più di un rapporto tradizionale per raggiungere l’orgasmo. Non tutte le donne sono entusiaste dell’idea del sesso anale oppure del sesso con più uomini allo stesso tempo e non tutte le donne sono rumorose durante il sesso. E va benissimo così.

Prova a immaginare di avere la possibilità di fare sesso con la tua attrice porno preferita. Per cosa la sceglieresti e perché? Seni sodi, figura sottile, vagina simmetrica e stretta, sospiri di ammirazione per la tua virilità?

Le attrici sono accuratamente scelte per soddisfare prima di tutto il punto di vista estetico e la capacità di interpretare quello che comanda la sceneggiatura. Sono ridotte a soddisfare i desideri erotici maschili. E questo di nuovo contraddice la realtà. Che rischi per la vita risultano da tutto questo?

Potresti anche essere interessato a: Masturbazione femminile: ecco cosa vale la pena sapere al riguardo

Rischi del consumo frequente di pornografia

Un consumo regolare di contenuti pornografici può portare (e spesso lo fa) a un distacco dalla realtà e allo sviluppo di una dipendenza, che si manifestano come: 

  • percezione distorta delle relazioni sessuali
  • esigenze esagerate per un potenziale partner
  • incapacità di stabilire una comunicazione e relazione significativa
  • soppressione della fantasia a favore del consumo passivo di contenuti preparati
  • incapacità di eccitarsi oltre a guardare il porno
  • incapacità di raggiungere l'orgasmo oltre alla masturbazione

In casi estremi, la dipendenza da pornografia porta allo sconvolgimento dei programmi quotidiani e all'incapacità di adempiere gli obblighi e impegni.

Ti potrebbe anche interessare: Orgasmo maschile. Perché a volte non riesco ad averlo e come trasformare un buon orgasmo in un orgasmo straordinario

Trova l’equilibrio

La pornografia in sé non è un male. È una fuga dalla realtà in un mondo creato artificialmente, dove possiamo sentirci bene ad una condizione: quantità ragionevole necessaria per mantenere il controllo sulle nostre vite.

Una vita sessuale piena non si svolge su uno schermo, un display o un monitor, ma è là fuori, fatta da attrazione, amore, desiderio di intimità e rispetto reciproco. E questo è ciò a cui dovremmo sempre dare la priorità. È la nostra vita. Viviamola, quindi, al meglio.

Autore: Alessandro Rossi

Blog

​Giochi anali passo dopo passo

12.04.2022

Per alcuni, entrare dalla porta posteriore è un tabù, per altri è una disciplina sessuale preferita. Stai pensando di provarla anche tu? Allora questi consigli su come farlo ti potrebbero tornare utili.

L'intero articolo

Zone erogene femminili: Dove si trovano e come trattarle.

01.03.2022

Sai cosa sono le zone erogene e dove trovarle?

L'intero articolo

Doppia azione a distanza

19.12.2021

Annie tirò fuori un cucchiaio caldo, soffiò leggermente e se lo mise in bocca. Caldo e dolce, un peccato sprecare il calore.

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK