Avviso: Gli ordini contenenti Kamagra Oral Jelly verranno spediti non prima di mercoledì 1 giugno 2022

18 000
clienti soddisfatti

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog Farmaci per disfunzione erettile in domande e risposte

Farmaci per disfunzione erettile in domande e risposte

17.01.2022

In questo articolo trovi le risposte alle seguente domande:

Quale preparato a sostegno di erezione devo scegliere?
Quale dei preparati per il trattamento della disfunzione erettile si può prendere ogni giorno?
Come i preparati per la disfunzione erettile interagiscono con il cibo?
Come i preparati per la disfunzione erettile interagiscono con l’alcol?
Perché evitare il pompelmo e il succo di pompelmo quando assumi i farmaci a sostegno dell‘erezione?
Quale principio attivo inizia a funzionare più velocemente e quale ha gli effetti più duraturi?
Cosa fare se il farmaco non funziona?
Con che cose non combinare mai i farmaci a sostegno dell‘erezione?

Avviso:

Il contenuto di questo sito serve soltanto a scopo informativo e non deve essere interpretato come un sostituto per qualsiasi consiglio medico, diagnosi o trattamento in nessuna circostanza. In caso di qualsiasi domanda sulla tua salute, parla con il tuo medico o cerca l'aiuto di un operatore sanitario qualificato prima di automedicarti.

Quale preparato a sostegno di erezione devo scegliere?

Di seguito presentiamo informazioni sui singoli principi attivi (sildenafil, tadalafil, vardenafil).

Strutturalmente, il vardenafil è simile al sildenafil, mentre il tadalafil è molto diverso. Dal punto di vista biochimico, il Vardenafil è quasi 10 volte più efficace del sildenafil, quindi per sostenere l’erezione è necessaria la dosi più bassa, il che può portare a meno effetti collaterali.

La durata della permanenza del farmaco nel sangue: il Sildenafil ha un’emivita di 4 ore, il vardenafil tra 4-6 ore, mentre il tadalafil di 17,5 ore.

Questo significa che il vardenafil dovrebbe funzionare più a lungo del sildenafil e la durata di effetto più lunga dovrebbe avere il tadalafil. Lo svantaggio del tadalafil è che se hai bisogno di nitrati dopo aver preso il tadalafil, questo farmaco rimane molto tempo nel tuo flusso sanguigno e potrebbe metterti al rischio più alto.

Da suddetto risulta che:

I giovani possono essere trattati bene con il tadalafil, mentre per le persone più anziane con altri problemi di salute è meglio usare il sildenafil o il vardenafil.

Gli effetti collaterali del vardenafil sono potenzialmente inferiori a quelli del sildenafil. Il Tadalafil è tanto efficace come il sildenafil e il vardenafil con effetti collaterali simili, tranne mal di schiena, che occasionalmente si verifica con il tadalafil.
Farmaci per disfunzione erettile in domande e risposte

Quale dei preparati per il trattamento della disfunzione erettile si può prendere ogni giorno?

Uno dei principi attivi a sostegno dell‘erezione, il tadalafil, è approvato dalla FDA per l’uso quotidiano – con una dose da 2,5 a 5 milligrammi. Il Tadalafil a questo dosaggio non solo aiuta a facilitare l’erezione, ma può anche alleviare i problemi urinari che derivano dal ingrossamento della prostata.

Come i preparati per la disfunzione erettile interagiscono con il cibo?

È generalmente raccomandato mangiare con parsimonia, evitando i cibi grassi e difficili da digerire. C’è il rischio di compromettere l’assorbimento del principio attivo. Soprattutto nel caso di farmaci che contengono sildenafil e vardenafil.

L’assorbimento di tadalafil di solito non dipende dal contenuto di grassi del cibo ingerito. In ogni caso, è meglio evitare i cibi difficili da ingerire per non sentire lo stomaco pesante durante le attività sessuali.

Come i preparati per la disfunzione erettile interagiscono con l’alcol?

Un bicchiere di alcol in combinazione con farmaci per la potenza di solito non causa problemi. Ma una dose maggiore di alcol (ad esempio 5 unità*) potrebbe portare a un calo della pressione sanguigna, sonnolenza, vertigini e nausea. In combinazione con i preparati a sostegno dell‘erezione, queste condizioni possono essere intensificate.

Così, c'è il rischio di sperimentare solo condizioni spiacevoli invece di un bel sesso. Troppo alcol non favorisce l’erezione, quindi perché rendere più difficile l'aiuto dei farmaci?

*Una unità di alcol corrisponde a: 1 bicchiere da 330 ml di birra a 10° o 1 bicchiere da 100 ml di vino o un bicchiere da 25 ml di distillato.

Perché evitare il pompelmo e il succo di pompelmo quando assumi i farmaci a sostegno dell‘erezione?

È stato scoperto che il succo di pompelmo, anche in piccole quantità, aumenta tanto l’effetto dei farmaci per la potenza che esiste il rischio di overdose. Allo stesso tempo, rallenta significativamente l‘escrezione del principio attivo dal corpo prolungando così il tempo durante il quale possono verificarsi sgradevoli effetti collaterali del farmaco.

Pertanto, si raccomanda di evitare il consumo di pompelmo e succo di pompelmo fino a 72 ore prima di prendere il preparato a sostegno di erezione.
Farmaci per disfunzione erettile in domande e risposte

Quale principio attivo inizia a funzionare più velocemente e quale ha gli effetti più duraturi?

La velocità di inizio dell‘azione dipende non solo dal principio attivo, ma anche dalla forma di somministrazione. Il principio attivo che inizia a funzionare più velocemente è l‘avanafil (funziona da 15 a 30 minuti dopo la somministrazione), il principio attivo ad azione più lunga è il tadalafil (fino a 36 ore). L’inizio di azione più veloce può essere osservato nelle compresse solubili in acqua e nel gel per la somministrazione orale.

Cosa fare se il farmaco non funziona?

Se il farmaco a sostegno dell‘erezione non funziona è necessario cambiare il dosaggio o scegliere un preparato con altro principio attivo e provare se questo non funzionerebbe meglio. È opportuno valutare altre soluzioni con il medico.

Con che cose non combinare mai i farmaci a sostegno dell‘erezione?

Attenzione: Mai prendere farmaci a sostegno dell‘erezione in combinazione con le droghe ricreative come i popper!

Popper è un termine gergale per le sostanze chimiche alchil nitrito, il nitrito di butile, isobutile o amile, che vengono usati come afrodisiaci.

L’effetto collaterale più comune dei popper è un forte mal di testa. La combinazione di popper e farmaci a sostegno dell‘erezione può anche causare nausea o vertigini, o anche un’improvvisa perdita di coscienza con il rischio di cadute e lesioni gravi.

La conseguenza più pericolosa della combinazione è un grave calo di pressione sanguigna, che può portare alla morte.

Una scelta accurata e un dosaggio ragionevole sono la base per il successo del trattamento della disfunzione erettile con i farmaci. Un comportamento responsabile e la pazienza faranno poi fiorire la tua vita sessuale.

Autore: Marina Deluca

Fonti:
https://medshadow.org/decision-guide-to-erectile-dysfunction-drugs/
https://www.bumc.bu.edu/sexualmedicine/informationsessions/choosing-the-right-pill-to-treat-ed/
https://www.health.harvard.edu/mens-health/which-drug-for-erectile-dysfunction
https://www.nature.com/articles/3901525
https://www.healthline.com/health/healthy-sex/how-much-viagra-should-i-take-the-first-time#for-best-results
https://www.forhims.com/blog/what-should-you-do-if-ed-drugs-dont-work
https://www.assuredpharmacy.co.uk/blog/viagra/the-dangers-of-using-viagra-with-poppers/
https://www.sfgate.com/news/article/Viagra-a-killer-when-combined-with-poppers-3077700.php

Blog

Impotenza femminile e le sue cause

20.04.2022

Disfunzione sessuale nelle donne – anche le donne possono essere impotenti?
 

L'intero articolo

Problemi di disfunzione erettile e la visita medica

25.08.2021

Come faccio a sapere che dovrei consultare i miei problemi di erezione con il medico? A che tipo di medico devo rivolgermi? Come si svolge la visita dal medico? Che domande mi farà il medico? Che cosa faccio se non voglio visitare il medico?

L'intero articolo

Disfunzione erettile: Cause

27.07.2021

Nel caso dell'uomo, l’eccitazione sessuale è un processo complesso che comprende l’attività di cervello, ormoni, emozioni, sistema nervoso, muscoli e vasi sanguigni.

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK