Avviso: La consegna potrebbe richiedere più tempo del solito. Grazie per la vostra pazienza e comprensione.

18 000
clienti soddisfatti
Sconto 0%

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog Desiderio di suoi orgasmi

Desiderio di suoi orgasmi

24.10.2022

Passare le notti in viaggio d'affari con un fleshlight non è esattamente qualcosa che mi soddisfaccia particolarmente, ma per sfogarsi dopo una giornata pesante, questo oggetto è fantastico.

Svitai il tappo e guardai la bellezza finta rosa. Materiale morbido, labbra rosa, clitoride piccolo. Ella ne ha una uguale, infatti è per questo che avevo scelto questo modello.

Accesi il riscaldamento. Ci versai sopra del lubrificante e passai il prepuzio avanti e indietro un paio di volte, con gli occhi fissi su quel piccolo pisello, così incredibilmente sensibile nel caso di Ella.

Come mi sarebbe piaciuto ora succhiarlo e accarezzarlo con la lingua... avere la testa sepolta nel suo grembo, leccarlo, infilare la lingua dentro ed esplorarne delicatamente tutti gli angoli e le fessure.

Aggiungere le mie dita e sentirla contorcersi, sentire le sue mani cercare qualcosa a cui aggrapparsi, accarezzarmi i capelli e poi inarcarsi, il suo corpo teso come una corda. Sentire come respira forte e poi geme leggermente quando viene il suo orgasmo…
 
Posizionai il glande sull'imboccatura del fleshlight e andai lentamente fino in fondo. Immaginavo di essere dentro di Ella. Il calore umido e scivoloso, la morbidezza delle sue cosce quando mi stringo tra di esse, i capezzoli duri sulle sue areole di un bel rosa pallido, il suo profumo e il suo alito e il modo in cui affonda le dita nelle mie chiappe per farmi spingere più forte.

Ella è fantastica, sa godersela così tanto! È come se il suo corpo mi inviasse segnali su dove toccarla e con quale intensità. Seni come metà di pompelmo, giusti per la mia mano e la mia bocca.

Prima di conoscere Ella, non avevo idea di quanto il seno di una donna potesse essere sensibile ai lati. Solo con lei sperimentai per la prima volta cosa significa per una donna avere un orgasmo mentre si impasta e si succhia il seno. Respirava a intermittenza, mi sussurrava di succhiare più forte, inarcava la schiena e poi gridò.

La sentivo contorcersi mentre era impalata su di me, immobile, senza capire. Quando poi smontò, si inginocchiò davanti al divano e cominciò a succhiarmelo con passione, capii che aveva bisogno di tempo per rilassarsi.

Piegai la testa all'indietro, la mia mano le dettava delicatamente il ritmo, e mi godetti la scena. Ella è una maestra di pompino. Lo adora e si vede che gode di ogni secondo. Qualsiasi ragazzo normale ucciderebbe per un'amante del genere.

Sentiva che mi stavo avvicinando alla finale e si fermò. Mi strinse il cazzo con tutta la sua forza e disse: "Non ancora. Voglio che tu resista ancora un po'. Voglio che dopo tu goda ancora di più. Non hai idea di quello che ho appena vissuto. E voglio avvicinarti un po' a quella sensazione. Ora vieni da dietro".

Mi sembrava che fosse impazzita. Da dietro, guardando come mi immergo in lei mentre la scopo, vengo sempre molto velocemente.

Girai il fleshlight e immaginai la scena di allora. Ella mi aveva detto di non muovermi. Mi aveva guidato dentro di sé e poi lentamente, millimetro dopo millimetro, si era lasciata penetrare. Mai fino in fondo. Solo in modo superficiale. E di nuovo fuori.
Desiderio di suoi orgasmi
Sfregavo il punto più stretto con il glande e pensavo di impazzire. Volevo entrare fino in fondo, ma resistevo obbediente mentre lei praticamente mi usava come un dildo.

Poi aveva cambiato il ritmo e la profondità. Aveva cominciato a contare alla rovescia. Dieci volte superficiale, una volta fino in fondo. Nove volte superficiale, una volta fino in fondo. Otto volte superficiale... Era da pazzi.

Facevo la stessa cosa adesso con il fleshlight. Pensavo al culo rotondo di Ella e immaginavo di scopare lei, non quella vagina finta. Nella mia mente sentivo Ella gemere e sussurrare che ora potevo.

Che la scopassi. Che sborrassi dentro di lei. Resistevo, stringendo i denti per non venire prima di lei. Strinsi il suo dolce pisello lì sotto tra le dita e cominciai a massaggiarlo delicatamente.

In pochi secondi iniziò a tremare e sapevo di aver vinto. Avevo vinto il suo nuovo orgasmo. Ruggì in segno di trionfo e di sollievo per il fatto che ora potevo, ed esplose.

Schizzai una buona dose di sborra dentro di lei e sentii che mi risucchiava con le sue contrazioni, come se qualcuno mi stesse strizzando. Eravamo entrambi sudati e tremavamo come una canna al vento. Poi crollammo sul letto, respirando entrambi profondamente.

Ricordai l'odore del suo corpo sudato e avevo molto da fare per tirarlo fuori in tempo. Schizzai un bel carico come non mi capitava da tempo.

Ed era in quel momento che capii. Non è lo splendido corpo di Ella ad eccitarmi così tanto. Sono le sue reazioni. È il modo in cui gode. Una cosa è sborrare e alleviare la pressione. Istinto, rilascio della tensione, non importa come lo chiamate. Ma ciò che amo davvero sono i suoi orgasmi.
 
Semplicemente tu devi sapere che sei bravo, ragazzo, e poi godrai di più, risi di me stesso. E lo capii solo grazie al fleshlight nella mano.
 
Grazie, piccola, per il favore. Mi hai aiutato più di quanto potessi immaginare. Domani vado a casa. E non vedo l'ora.


Autore: Marina Deluca

Blog

Tu hai permesso di sorprendermi

12.09.2022

"I sogni devono essere realizzati" (...) "Hai assolutamente ragione. Le persone si complicano inutilmente la vita per realizzare i propri sogni."

L'intero articolo

Masturbazione maschile – ecco cosa vale la pena sapere

15.08.2022

Perché masturbarsi? Come si masturbano gli uomini? Come raggiungere il migliore orgasmo masturbandosi? È possibile migliorare la masturbazione? 
 

L'intero articolo

I 5 giocattoli sessuali per coppie che non possono mancare nella vostra camera da letto

03.01.2022

Cosa sono i giocattoli sessuali per coppie? Perché dovremmo invitarli nella nostra camera da letto?

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK