18 000
clienti soddisfatti
Sconto 0%

Il tuo carrello è vuoto

Aggiungi un prodotto.

Se hai bisogno di aiuto, contattaci.

Benvenuto FAQ Blog Contatti Stato dell'ordine
Homepage Blog ​Giochi anali passo dopo passo

​Giochi anali passo dopo passo

12.04.2022

Per alcuni, entrare dalla porta posteriore è un tabù, per altri è una disciplina sessuale preferita. Stai pensando di provarla anche tu? Allora questi consigli su come farlo ti potrebbero tornare utili.

1. L‘igiene è fondamentale

Almeno la prima volta, dovremmo pianificare un po' in anticipo. Il giorno prima dell’evento è conveniente mangiare con moderazione e aggiungere più fibre e liquidi. Due o tre ore prima dell’atto è il momento della pulizia. Che si scelga un attacco doccia, una doccia intima a palloncino o un clistere, ci assicuriamo sempre che alla fine esca solo acqua pulita. Saremo allora più tranquilli e senza paura di spiacevoli sorprese.

2. Il rilassamento è un vantaggio

Ci sono diversi spray sul mercato che aiutano a rilassare i muscoli dello sfintere esterno per renderlo più accessibile alla penetrazione. Gli ingredienti naturali come gli estratti di jojoba o di chiodi di garofano sono scelte eccellenti. Al contrario, non si possono raccomandare ai principianti gli ingredienti fortemente anestetizzanti come la benzocaina.

Con più intorpidimento, tendiamo ad essere più violenti nelle nostre azioni e aumenta il rischio di lesioni, che non possono essere percepite immediatamente. Questo rende tutto più sgradevole quando l'effetto dell'anestetico svanisce.

3. La lubrificazione è indispensabile

Il retto, ha differenza della vagina, non ha una capacità autoidratante. Pertanto, il gel lubrificante è una necessità assoluta. Al momento di sceglierne uno, tieni a mente che i lubrificanti a base d'acqua sono presto assorbiti dalla membrana mucosa e hanno bisogno di fornire umidità durante l'atto. I lubrificanti a base di silicone e i gel combinati durano molto più a lungo.
​Giochi anali passo dopo passo

4. Non vale la pena fare le cose in fretta

Per rendere l'esperienza il più piacevole possibile, è opportuno avere pazienza e abituarsi gradualmente alla sensazione dello stretching. Un dito o un plug anale stretto e che si allarga gradualmente è esattamente ciò di cui hai bisogno all'inizio.

Una maggiore eccitazione porta a un migliore rilassamento dello sfintere. Lunghi preliminari, uso di un vibratore sulle zone sensibili, aumento dell'eccitazione... Puoi farcela, vero?

Potresti anche essere interessato a: Migliora la tua vita sessuale – prova i giocattoli sessuali per coppie

5. La comunicazione è la chiave

Anche con la massima attenzione e sensibilità, può capitare che sia necessario rallentare o fermarsi e lasciar respirare il partner. Bisogna reagire immediatamente al segnale concordato e prendersi del tempo prima di entrare di nuovo in azione. Le regole sono chiare: entrambi i partner vogliono, entrambi godono.

Non appena uno dei due partner si sente a disagio, l'altro partner deve saperlo immediatamente. E viceversa: appena ci piace quello che succede, lo facciamo sapere. Vogliamo godere insieme, vogliamo condividere la più bella esperienza insieme.

6. Conta più il viaggio della meta

Pensare che già durante la prima volta raggiungeremo l’estasi e sperimenteremo un orgasmo dopo l'altro è.. un po' ingenuo a dire poco. Fare l'amore è un'arte: possiamo avere talento nel farlo, ma soprattutto dobbiamo impararlo. Scoprire cosa ci fa sentire bene e costruire su di esso il nostro cammino verso i punti più alti del piacere. Chi fa molta pratica, molto impara.

Molto più che un inciso

Ciò che passa dall’ano non si mette in nessun altro posto senza un lavaggio adeguato. Dovrebbe essere ovvio. La vita non è un film porno. Una pulizia adeguata di noi stessi e la disinfezione di tutti i giocattoli sessuali usati ci risparmierà un sacco di problemi e ci manterrà sani non solo per ulteriori giochi.

Pronto per l'azione?

Allora vai e rendila un'esperienza incredibile che valga la pena ripetere!

Autore: Alessanro Rossi

Blog

Zone erogene femminili: Dove si trovano e come trattarle.

01.03.2022

Sai cosa sono le zone erogene e dove trovarle?

L'intero articolo

Massaggio del pene: Come portare il partner alle porte del paradiso orgasmico

14.02.2022

Come e perché massaggiare il pene? A cosa giova il massaggio del pene e perché?

L'intero articolo

Orgasmo maschile. Perché a volte non riesco ad averlo e come trasformare un buon orgasmo in un orgasmo straordinario

22.09.2021

Non riesco a venire, cosa faccio? Voglio provare un orgasmo migliore, come farlo?

L'intero articolo

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci. Siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda riguardante i nostri prodotti.

Invia

Noi e i nostri partner abbiamo bisogno del tuo consenso all'uso dei cookie per analizzare e valutare il traffico sul nostro sito, e per poter personalizzare gli annunci. Fai clic su "OK" per dare il tuo consenso.

Rifiutare facoltativi Impostazioni OK